In dubio pro reo

Vai ai contenuti

In dubio pro reo

HOTEL & TOURISM MANAGEMENT GROUP
Pubblicato da Mino Reganato in Turismo · 6 Dicembre 2020
“in dubio pro reo”, così recita la massima che sancisce un principio di lontana applicazione penale.
 
In una condizione di “dubbia” certezza, il ritorno a viaggiare a breve è un presupposto alquanto remoto. “Noi rei” razionalmente e di conseguenza, pensiamo che ciò sia quantomai veritiero, visto che la recessione dei prossimi mesi potrebbe cancellare migliaia di posti di lavoro in tante attività del comparto che forse non riapriranno anche a causa della chiusura forzata delle feste natalizie. Se non vi sarà un “RISTORI UNIVERSALE” tale scenario potrebbe assumere proporzioni sfavorevoli, lasciando sul campo numerosi lavoratori senza futuro.  
 
Eppure piccoli ma importanti segnali, dimostrano la strana condizione della curva economica che in modo speculare riflette quella dei contagi.  L’avvento dei vaccini di imminente diffusione a novembre ha causato l’euforia delle Borse con un inspiegabile rialzo degli indici azionari. Anticipando effetti positivi di una ripresa del Turismo e malgrado a detta di tutti, la normalità sia lontana, nei piani alti delle banche e dei grandi investitori, si prevede un ritorno al periodo ante-covid grazie anche al cambio presidenziale alla Casa Bianca.

Altro segnale non di meno importante scaturisce dalle numerose operazioni, anche nascoste, di riorganizzazione di grandi catene alberghiere e dalla “timida” apertura di alcuni alberghi in mancanza di Clientela. Non a caso, dopo ripetute cadute delle quotazioni, alcuni titoli riferiti al comparto alberghiero, sono in ripresa ma, senza voler tornare a “sparare sulla Croce Rossa” il Governo sta dimostrando un totale disinteresse e un’assenza di tutela nel non volersi occupare di creare un action plan incentrato sulla rinascita e lo sviluppo del Turismo in una condizione che certamente cambierà il modo di promuovere, vendere e soprattutto “fare” Turismo.   
 
Il nostro Paese è tra le mete più richieste a livello globale: l’Italia vanta una bellezza unica grazie all'arte, al cibo, ai paesaggi e soprattutto al Made in Italy che rappresenta una filosofia di vita, modello che molti Paesi nel mondo ci invidiano.
 
È un caleidoscopio di cultura, architettura, cibo, paesaggi, biodiversità, folklore dove ogni territorio è o potrebbe essere un'attrattiva grazie a forti emozioni ed esperienze non riscontrabili in altre realtà territoriali internazionali. Basti pensare che in una ricerca di condotta da IPSOA per conto di ENIT e rivolta a persone di numerosi Paesi nel mondo, alla domanda "dove andresti in vacanza se vincessi un premio" una forte percentuale degli intervistati ha risposto "senza dubbio in Italia”. Ciò dimostra come l’Italia eserciti un fascino unico sui viaggiatori stranieri e le statistiche indicano che il Turismo avrà un incremento esponenziale nel prossimo futuro.
 
È pur vero che in una condizione nella quale non è garantita la libertà di spostarsi per ovvie ragioni, la priorità passa alla salvaguardia delle persone ma a latere bisogna programmare il prossimo futuro. Bisogna cominciare a costruire e gettare le basi per non farci trovare impreparati, superare l’annosa ed italica paura di concentrarsi unicamente sulla “spending review”.

I soldi probabilmente arriveranno ma dovranno essere impegnati soprattutto per lo sviluppo economico della nazione e non disposto a pioggia verso settori stagni che nulla apportano ai fini della crescita. Del resto la Storia ci insegna che a seguito di una crisi di vaste proporzioni vi è sempre una rinascita di quei settori più colpiti, pensiamo quindi al Turismo.   
 
È il momento opportuno per costruire il futuro dei nostri figli, per sfatare il principio di eterna giustizia scolpito nell’aurea massima del “In dubio pro reo” dove non dovrebbe vigere un dubbio, ma una certezza che condanna il Reo (di non aver fatto nulla per le sorti del patrio suolo).



0
recensioni
Hotel & Tourism Management Group srls
Spigno Saturnia (lt) - italia  p.iva 02831370594
Torna ai contenuti